Chi Siamo

MARAMEO” è un festival che seppur giovane viene da lontano, molto lontano, vanta il coordinamento artistico di Marco Renzi, operatore con esperienza quarantennale, ideatore, fondatore (insieme a Giuseppe Nuciari e a Gianni Battilà) e direttore artistico per 27 anni (dal 1990 al 2016) de “I Teatri del Mondo”, di TIR-Teatri in Rete, della Vetrina “Palla al Centro”, del “Premio Nazionale Otello Sarzi”, istituito con lo stesso Otello nel 1995, autore di spettacoli, libri e progetti dedicati all’infanzia e alla gioventù. La sua è una direzione condivisa e plurale: c’è Maurizio Stammati, direttore del “Collettivo Bertolt Brecht” di Formia, che si occuperà della “Festa Nazionale di UTOPIA” e del “Cancello delle Favole”, Giuseppe Nuciari direttore artistico di “Veregra Street” uno dei più grandi appuntamenti italiani dedicati al teatro e alle arti di strada, Marianna de Leoni e Claudio Rovagna di “Specchi Sonori” e “La Scena dei Piccoli” di Osimo, con i quali verrà condiviso il “Premio Nazionale Otello Sarzi”, destinato alle giovani compagnie italiane di Teatro Ragazzi, Giulia Basel di Florian-Metateatro che curerà oltre la stagione “Tutti e Teatro Estate” di Pescara, anche l’edizione 2018 di “Palla al Centro”, Vetrina del Centro Italia promossa dal coordinamento delle compagnie delle tre Regioni promotrici: Abruzzo, Marche ed Umbria. Lo specifico in cui la manifestazione indagherà è quello del teatro rivolto alle giovani generazioni: in Italia, in Europa e nel Mondo, lo farà attraverso incontri, laboratori, spettacoli, eventi, progetti speciali, mostre ed altro ancora. La caratteristica del festival, l’impronta che lo renderà immediatamente riconoscibile, è quella di non appartenere ad un solo luogo ma a diversi, l’essere liquido, diffuso e in continuo divenire.

Nella sua seconda edizione, che si è snodata per oltre tre mesi, dal 25 Giugno al 30 Settembre 2018, “MARAMEO” ha investito diverse Città e Regioni, ed anche un paese del continente africano, luogo di un evento certamente di teatro ma altrettanto di solidarietà. Negli anni è possibile quindi che i luoghi siano diversi, ciascun Comune aderisce per quello che ritiene opportuno e fin quando crederà nella valenza del progetto, nella sua forza, non solo culturale ma anche sociale e formativa.

Nel 2018 “MARAMEO” ha aperto la sua festosa presenza a Montegranaro (FM) dove, nei giorni 25-26-27 Giugno, ospite di “Veregra Street”, ha presentato un nuovo progetto chiamato “VEREGRA CHILDREN”, una tre giorni dedicata ai ragazzi nell’ambito del prestigioso festival delle arti di strada.

Il 28 e 29 Giugno siamo stati sull’isola di Ventotene, per l’annuale FESTA DI UTOPIA. Crediamo che luogo più significativo non poteva esserci per lanciare un progetto di tutela e salvaguardia di quel grande patrimonio, che in mezzo secolo di attività, il teatro per l’infanzia e la gioventù ha saputo scrivere nella storia del nostro Teatro Italiano.

Il 6-7-8 Luglio MARAMEO ha toccato  Formia, per IL CANCELLO DELLE FAVOLE, tre giorni di incontri, laboratori, spettacoli ed eventi in un luogo magico e incantato come il quartiere medievale di Castelleone.

Il 10-11-12 Luglio la carovana si è spostata a Pescara per la XIII edizione di PALLA AL CENTRO, vetrina delle produzioni Teatro Ragazzi e Giovani del Centro Italia, un progetto condiviso con le Regioni Abruzzo, Marche ed Umbria, che itinera ogni anno in ciascuna di queste e che vuole essere non solo un incontro del teatro, dei giovani e delle famiglie, ma anche un forte momento di promozione del teatro ragazzi del Centro Italia. A Pescara infatti sono stati invitati operatori nazionali, responsabili di circuiti, teatri e istituzioni che programmano teatro per le nuove generazioni, a fatte conoscere le più significative compagnie di produzione delle tre regioni con l’auspicio che l’incontro sia proficuo e di interesse per entrambi.

Dal 13 al 15 Luglio è stata la volta di Osimo (AN), per la XXIV edizione del PREMIO NAZIONALE OTELLO SARTZI-NUOVE FIGURE DEL TEATRO RAGAZZI ITALIANO dove, attraverso tante giovani compagnie che presenteranno non solo spettacoli ma anche studi, avremo modo di vedere il futuro di questo vivacissimo comparto del nostro teatro nazionale. Sarà un momento di confronto e di crescita, per tutti, con una Giuria qualificatissima che assegnerà il “PREMIO OTELLO SARZI 2018”.

Dal 15 Luglio al 15 Agosto si è accesa la stagione “TUTTI A TEATRO ESTATE” di Pescara con spettacoli , animazioni e incontri.

Nel cuore dell’estate siamo stati poi in diversi Comuni delle Province di Macerata e Fermo, con piazze piene di sorrisi e di bambini che trascinano i loro genitori verso la magia e l’incanto che solo il teatro sa donare: a CIVITANOVA MARCHE con la stagione “SI RACCONTANO LE FAVOLE”, a FERMO con “FAVOLE E STELLE”, a MONTEGIORGIO con “PARCHI DA FAVOLA”, a PENNA SAN GIOVANNI, fino alla grande festa di PORTO SAN GIORGIO con il centro della città invaso da decine di compagnie e spettacoli per quella che a tutti gli effetti è una “MAGICA NOTTE”, quest’anno raddoppiata nei giorni 3 e 4 agosto.

A Settembre “MARAMEO” ha abbracciato il progetto TEATRI SENZA FRONTIERE, recandosi ancora una volta in uno dei paesi più poveri del mondo, il GHANA. Ad Abor, ospiti della missione “In My Father’s House” di Padre Joe (Giuseppe Rabbiosi), dove ha messo in piedi un laboratorio con ragazzi orfani e con loro allestito uno spettacolo, rappresentato in pubblico a conclusione della permanenza. Parallelamente le compagnie aderenti al progetto hanno effettuato dieci rappresentazioni in Scuole e villaggi non solo di Abor, ma in tutto il Volta Region, portando lo spirito del festival laddove l’infanzia è un diritto ancora lontano dall’essere acquisito. Il progetto internazionale è reso possibile grazie alla collaborazione di tanti amici che troverete indicati nell’apposito spazio di questo sito.